OTITE E PULIZIA DELLE ORECCHIE

OTITE E PULIZIA DELLE ORECCHIE

Otite e pulizia delle orecchie

petbazar-negozio-animali

L'indispensabile collaborazione tra toelettatura e veterinario

E' risaputo che accarezzare un animale da compagnia , sia esso come gatto , coniglio, o cavallo ,ha indubbi effetti positivi sulla salute psicologica dell'uomo : calma i nervi , riduce lo stress,abbassa la pressione sanguigna.

Stringere con delicatezza le orecchie morbide e vellutate di un pet , evoca un'immediata sensazione di benessere , ma non sempre il proprietario pur stando a stretto contatto con l'animale , si accorge di problematiche di carattere sanitario che coinvolgono l'orecchio esterno , mentre cio' e' piu' facile avvenga per merito del toelettatore.

Le necessità di un pet pulito

Negli ultimi decenni il rapporto con glia animali ha subito radicali cambiamenti e le case si sono popolate di molti animali d'affezione che sono diventati via via parte integrante delle nostre famiglie.

E' dunque normale in quest'ottica prestare attenzione non solo alla loro salute , ma anche al loro igiene.

Ecco che quello del toelettatore diventa sempre piu' un appuntamento periodico fisso , spesso anche molto frequente e' il suo ruolo si arricchisce di nuove ed inaspettate valenze di carattere sanitario.

Un professionista del settore , sara' in grado, per esempio di riconoscere i segni premonitori di patologie incipienti , prima che si accorga il proprietario stesso.

La cura delle orecchie

In particolare le orecchie , sede di importanti organi di senso  quali l'udito e l'equilibrio, sono appendici particolarmente sensibili e delicate che necessitano di un regolare controllo al fine di mantenerle pulite.

- LE METODICHE 

Alcuni animali di specie e di razze differenti, per motivi costituzionali o per problemi dermatologici, quali allergie o intolleranze alimentari, tendono a produrre sebo e cerume in quantita' anomala. In questi soggetti puo' essere sufficiente una pulizia del padiglione auricolare fatta con una garza imbevuta di una sostanza detergente, insistendo particolarmente nei recessi e pliche dove piu' facilmente si accumula lo sporco.

L'uso di bastoncini cotonati e' altrettando utile con le dovute cautele e facendo attenzione a non spingere il materiale piu' in profondità.

Esistono razze canine piu' predisposte di altre a sviluppare patologie all'orecchio , controllare con una certa regolarità e' necessario al fine di prevenire spiacevoli sorprese.

- I PREICOLI DELL'ACQUA 

Anche le razze canine selezionate per il lavoro in acqua , sono a rischio di otite e per lo stesso motivo , una delle fasi piu' delicate della toelettatura e' proprio il bagno, impedire l'ingresso di acqua nel condotto, se dovesse accadere, e' fondamentale procedere a un'accurata e completa asciugatura delle orecchie.

Di fatto l'acqua di per se non e' dannosa,ma agisce con facilitante in presenza di orecchie molto sporche o compromesse.

- TROPPI PELI

Altre razze presentano un'esuberante quantita' di peli che costituiscono il condotto,impedendo la fuoriuscita del materiale accumulato.

In questi casi e' bene asportare il pelo con l'ausilio di una pinzetta o utilizzare delle specifiche polveri che lo indeboliscono alla base e ne facilitano il distacco.

www.petbazar.it

 

Pubblicato il 18/04/2018 News, AMICI CANI 382

Visti di recente

Nessun prodotto

Menu