CANE PENTITO ? NO , IMPAURITO

CANE PENTITO ? NO , IMPAURITO

Cane pentito ? No , impaurito

petbazarblogcane

Un comportamento che viene spesso equivocato .......

Il web è pieno di chiarissimi atti di maltrattamento che ai più appaiono come buffetti , tenerissimi ,divertenti o dolcissimi filmati.

Sarebbe bene incominciare a comprendere meglio la comunicazione dei nostri compagni di vita di altra specie perché , oltre al pericolo di maltrattarli più o meno consapevolmente , c'e anche il rischio di giudicarne male dei comportamenti dei comportamenti di reazione aggressiva.

Il cattivo non è lui quando morderà o graffierà ma è chi non ha compreso i mille modi tramite i quali è stato mostrato il suo profondo malessere.

il caso :

ROY , poco piu' che cucciolo ancore nello sviluppo e nel bisogno di una guida che lo accompagni a diventare un cane sereno e capace di vivere nel nostro mondo .

MARCO , il suo "padrone" , e volutamente usiamo questa definizione per lui , e nel rientro a casa trova un ambiente devastato da Roy , terra fuori dai vasi , scarpe ovunque , graffi sul tessuto del divano , soprammobili rovesciati  ( cose che possono capitare a chiunque di noi ...)

Marco filma il volto di Roy mentre lui , per un interminabile tempo , continua indispettito a gridargli contro quanto sia stato cattivo , quanti danni abbia fatto , quanto sia dispettoso.

Roy abbassa le orecchie , la testa ,guarda altrove , socchiude gli occhi , si lecca ripetutamente il naso ....è in estrema difficoltà , a disagio prova a pacificare perché desidera interrompere la sequela di rimproveri.

Marco e con lui centinaia di commenti al suo post , tra un cuoricino e un'emoticon sorridente , sostiene che Roy stia dimostrando il suo pentimento per aver fatto troppi dispetti.

l'analisi :

La devastazione della casa di Marco e' la misura della bufera emozionale che Roy ha provato , mentre cercava il suo punto di riferimento che lo aveva lasciato solo in casa , mentre masticando tentava di calmarsi come quando un bambino in lacrime si conforta con il ciucciotto.

Roy non ha l'eta' e la sicurezza per essere lasciato da solo e soprattutto , non e' STATO E NE E' COMPRESOIN CIO' CHE COMUNICA : DISAGIO.

Roy si esprime benissimo , eppure Marco ragiona da umano e perpetua i rimproveri ad oltranza, ignorando la chiarissima difficoltà e incomprensione di Roy.

il punto focale :

L'uno , il cane , non comprende perché proprio quando e' al culmine del sollievo e della gioia di non essere piu' solo , venga aggredito da Marco che tanto attendeva.

L'altro , il proprietario non comprende che il cane non si e' divertito a buttare a soqquadro la casa ma , ha vissuto un vero e proprio attacco di panico mentre si trovava da solo ad attenderlo.

l'epilogo :

I due forse un giorno si capiranno e forse accadrà che Roy , una volta diventato adulto , imparerà ad arrangiarsi per gestire la sua ansia e a rispondere nella stessa lingua di Marco , con aggressività.

I due forse non saranno mai una vera coppia affiatata , di quelle per cui uno sguardo e' sufficiente , in cui l'uno si affida all'altro nella reciprocità e forse vivranno insieme ma senza la cosa piu' bella : LA FIDUCIA

Pensiamoci ........

LO STAFFI DI PET BAZAR

WWW.PETBAZAR.IT

Pubblicato il 22/01/2018 News, AMICI CANI 83

Cerca nel blog

Categorie Blog

Archivio blog

Visti di recente

Nessun prodotto

Menu