PERCHE' MICIO MANCA DI AUTOCONTROLLO ? E DI COSA SI TRATTA ?

PERCHE' MICIO MANCA DI AUTOCONTROLLO ? E DI COSA SI TRATTA ?

Perché micio manca di autocontrollo ? E di cosa si tratta ?

gattoblogpetbazar

LA MANCANZA DI AUTOCONTROLLO E' UN DISTURBO......

Questo disturbo comportamentale caratterizzato dalla elevata reattività , anche a stimoli molto bassi .

Viene anche definito anche sindrome di iperattivita' e i gatti che soffrono hanno difficolta' a fermarsi ed ad acquietarsi , corrono e saltano per casa senza sosta e rincorrono qualsiasi cosa si muova.

L'animale vive in uno stato di tensione continua , e' sempre vigile e reagisce a ogni minimo stimolo.

In occasione di qualsiasi contatto fisico e soprattutto nel gioco , usa denti e unghie in modo incontrollato, ferendo spesso le mani dei proprietari.

Ripercorriamo le origini :

Per comprendere questo disturbo comportamentale , bisogna ritornare indietro nel tempo , piu' precisamente ai primissimi mesi di vita del gattino che sono il periodo piu' importante per il suo sviluppo psicologico e sociale, durante il quale impara tutte le nozioni fondamentali che lo accompagneranno per il resto della vita.

Durante questo periodo che viene definito sensibile , avviene anche l'apprendimento dell'autocontrollo , si tratta del controllo dei movimenti, del morso , del graffio e delle reazioni emotive.

I giochi con i fratelli e con la madre e le sue lezioni educative insegnano al gattino questo autocontrollo , fondamentalmente per le sue future interazioni con gli altri gatti e con gli esseri umani.

L'autocontrollo consiste quindi nell' apprendere come e quanto controllarsi e soprattutto controllare i propri movimenti , i propri morsi e graffi ed essere capace di adattarsi a ogni contesto.

C'è una soluzione ?

Innanzitutto è importantissimo NON insegnare a micio a giocare con le nostre mani o con altre parti del nostro corpo.

Se questo accade , dobbiamo fargli capire che le nostre mani servono ad altro , servono a dare la pappa (offriamogli del cibo con la nostra mano )  ,oppure a coccolarlo ( aspettiamo che sia lui ad avvicinarsi e delicatamente lo accarezziamo ).

se dovesse mordere , fermiamoci immediatamente e togliamo lentamente la mano.

Per giocare con lui , utilizziamo solo i giochi che ci permettono di creare una certa distanza tra le nostre mani ed il gatto.

Si tratta sempre di mancanza di autocontrollo ?

Non e' detto che se micio presenta i sintomi che abbiamo descritto si tratti sempre di mancanza di autocontrollo.

Bisogna infatti fare una distinzione tra mancanza di autocontrollo e aggressività predatoria.

Questo tipo di aggressività si presenta quando il gatto manifesta un comportamento di predazione nei confronti delle persone , nel caso preferisce attaccare le caviglie , i piedi e le mani.

Tenuto conto , come abbiamo gia' detto che , durante la sequenza predatoria le unghie sono sfoderate e il morso non e' inibito , le conseguenze di questi agguati possono rivelarsi anche serie.

Le motivazioni che spingono il gatto a predare  i proprietari , possono essere la mancanza di un ambiente poco stimolante e l'abitudine di giocare con i familiari in modo aggressivo.

A volte infatti il micio non ha adeguati stimoli in casa , soprattutto se non ha la possibilità di uscire , quindi la sua attenzione e' attirata da qualsiasi oggetto in movimento.

E' fondamentale dunque fornirgli giochi che ricordino la predazione , luoghi su cui arrampicarsi e stimoli sempre nuovi , e indirizzare in questo modo il gioco ed il comportamento predatorio verso giocattoli e altri oggetti.

Non lasciamo mai i giochi sparsi per casa , ma raccogliamoli quotidianamente per riproporli in un altro momento , cosi da renderli sempre nuovi e stimolanti.

lo staff di PET BAZAR

WWW.PETBAZAR.IT

Pubblicato il 12/01/2018 News, AMICI GATTI 75

Cerca nel blog

Categorie Blog

Archivio blog

Visti di recente

Nessun prodotto

Menu